LETTERE TIPO : Risoluzione del contratto e risarcimento danni (varie)

Be Sociable, Share!

Risoluzione del contratto e risarcimento danni

1) Problemi con gli operatori telefonici? Utenze e tariffe

Per controversie con Telecom, Wind e Fastweb, i nostri soci possono usufruire di particolari procedure di conciliazione. Vi ricordiamo che dovete ricorrere alla conciliazione nel caso in cui l’azienda non risponda al vostro reclamo o vi dia una risposta insoddisfacente. Se la commissione trova un accordo, il consumatore può accettarlo o rifiutarlo. Se lo accetta, l’accordo diventa esecutivo.

Ci si può rivolgere alla commissione per reclami su: importi addebitati in bolletta, guasti e riparazioni, cambi di numero, trasferimento dell’utenza, mancata attivazione e sospensione del servizio. Il modulo per chiedere la conciliazione si trova sul sito www.187.it, nelle sezioni “Info utili” e “Informa Consumatori” oppure può essere chiesto telefonicamente al nostro servizio di consulenza giuridica.

La procedura di conciliazione si deve svolgere entro 30 giorni dalla richiesta. Ci si può rivolgere alla commissione per importi addebitati in bolletta, problemi tecnici, mancata attivazione del servizio, problemi amministrativi. Il modulo per la conciliazione si trova sul sito www.windgroup.it, alla sezione “Consumatori – Conciliazione paritetica – Moduli” o può essere richiesto telefonicamente al nostro servizio di consulenza giuridica.

Fino al settembre 2009 la commissione si occuperà solo di reclami provenienti da Lombardia e Lazio. In seguito è prevista l’estensione della procedura a tutto il resto del Paese, con la possibilità di richiedere la conciliazione direttamente online. Per ora, invece, il modulo per la conciliazione può essere richiesto a Fastweb (sul sito, alla voce “Privacy e trasparenza”, cliccando su “Conciliazioni paritetiche”) o telefonicamente al nostro servizio di consulenza giuridica.

da ALTROCONSUMO
Il tuo punto di forza
http://www.altroconsumo.it/lettere-tipo-p12370.htm

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata il 27 marzo 2010, in UTILITA'. Aggiungi il permalink ai segnalibri.