Archivio tag | viaggi

Giveaway Contest Italia: weekend x 2 persone nelle Langhe Scade 8 gennaio 2018

Giveaway Contest Italia

Weekend per 2 persone

nelle Langhe

Scade 8 gennaio 2018

 

 

su Facebook o sul Sito DuchessaLia

#Concorso #DuchessaLiaperte

REGOLAMENTO
Duchessa Lia per Te” è il concorso che mette in palio cinque weekend “Duchessa Lia è…” per due persone nelle Langhe.
Tutti i maggiorenni residenti in Italia potranno partecipare a partire dal 18 ottobre e fino all’8 gennaio 2018: sarà sufficiente mettere il proprio like alla pagina Facebook di Duchessa Lia e taggare i propri amici sotto i post che l’azienda pubblicherà periodicamente con l’hashtag #DuchessaLiaPerTe.
Iscriviti subito premendo sul Tab Duchessa Lia per te… o direttamente dal sito www.duchessaliaperte.it

Per partecipare vai alla pagina Facebook o sul Sito DuchessaLia

VIAGGI LOW COST, ancora multe dall’ANTITRUST per mancata trasparenza

 

Come già segnalai nel marzo dello scorso anno nel post VIAGGI ONLINE AGENZIE SCORRETTE ancora oggi mi ritrovo a dovere fare altre segnalazioni. Ben lontani dalla soluzione del problema ancora oggi occorre vigilare e controllare in fase finale di prenotazione e pagamento. Alcune compagnie multate dall’Antitrust ( AGCM = Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) si sono messe in regola come ad esempio Alitalia, Blue Panorama, Air Italy o Easyjet. Altre invece continuano nel piccolo imbroglio o poca trasparenza, mantenendo basso il prezzo come promesso fino alla fase di pre pagamento per poi applicare in sordina in fase di pagamento tasse e balzelli vari improvvisamente portando così il prezzo finale in alto. Piccolo trucchetto che per distrazione o fiducia spesso funziona, ti trovi al pagamento e non rifai i conti perché fiducioso pensi che tutto sia come pattuito o pubblicizzato.

Fra le compagnie che ancora non si sono adeguate alla legge che prevede trasparenza, prezzo reale e balzelli vari indicati sin dall’inizio, niente sovrapprezzi per carte di credito etc, spiccano due grossi nomi, Vueling e Ryanair. La prima è una Compagnia Low Cost spagnola che arriva a chiedere ben 13 euro in più per chi paga con Diners Club e American Express. Chiede ben 11 euro per chi paga con Visa e Mastercard, non chiede sovrapprezzo solo a chi paga con Vueling Visa ovviamente non presente da noi. Come fare? boicottare tale agenzia di viaggi. Attenzione anche a Ryanair che chiede sempre un sovrapprezzo per tutte le carte tranne che per chi paga con Mastercard Prepagata, Ryanair Cash Passport, Visa Electron, Visa Connect e Visa Debit. Boicottare la compagnia in attesa che si regolarizzi oppure fare attenzione sempre fino al momento di pagare per essere almeno consapevoli.

 

Tempo di vacanze, consigli di viaggio per una famiglia con bimbi e cani

Estate o inverno quando arriva il momento della vacanza scegliere diventa semplice e immediato se si è in coppia, senza figli o animali è sufficiente prendere un bel catalogo, sfogliarlo e via ….. si parte.

Se però in famiglia ci sono figli o animali diventa più complicato. Si deve tenere in considerazione l’esigenza di tutti, i desideri di tutti. Se i figli sono piccoli o se addirittura sono presenti “figli pelosi” la scelta non sembra poi così immediata.

In realtà è solo un problema organizzativo. Bisogna valutare il numero di componenti la famiglia, l’età dei bambini e del nostro amico animale.

Scartiamo la vacanza “mordi e fuggi” magari con cambio di albergo ogni giorno o frequentemente. Se la preferenza è l’hotel meglio optare per villaggi strutturati per potere accogliere e soprattutto “tollerare” l’esuberanza infantile, fino all’anno di età i ritmi sonno/pasti sono frequenti, dopo l’anno cominciano a camminare, iniziano i problemi di gusto nel cibo, si sporcano facilmente quindi consiglio di escludere posti esotici, porta con te molte delle sue cose amate, giochi vari per tenerli occupati, ricordati di abituarli al ristorante e soprattutto se decidi di andare al mare o montagna ricordati di portare con te cappellini e creme solari in abbondanza. Sicuramente con figli molto piccoli o per famiglie numerose consiglio di preferire l’appartamento all’hotel.

Tale scelta sarà ancora più necessaria o preferibile se al seguito il componente della famiglia è un  gatto o un cane. In questo caso addirittura devi preoccuparti della sua età, niente viaggi lunghi se il cane è anziano, devi accertarti prima di prenotare se la struttura accetta animali e di quale taglia, procurati per tempo i documenti necessari, chip e tatuaggio sono obbligatori, richiedi alla ASL il passaporto sanitario e fallo con largo anticipo, obbligatoria anche la documentazione per i vaccini, necessaria una medaglietta con recapito telefonico valido, ovviamente meglio un cellulare.

Ecco due siti interessanti e aggiornati dove avere informazioni utili Turisti a 4 Zampe voluto dall’ex Ministro del Turismo Michela Brambilla e Io Posso Entrare.

Ricorda di portare eventuali medicine e assicurati di avere a portata di mano i recapiti di pediatra e veterinario.

Buon viaggio!

Se hai utili consigli o indirizzi web utili comunicali commentando il post. Grazie